Covid-19

Notizie in aggiornamento.

 

***COSA CAMBIA DAL 18 MAGGIO ***

 

 COVID-19-– NUOVA ORDINANZA REGIONALE FASE 2: COSA SUCCEDE IN TOSCANA DA LUNEDì 18 MAGGIO

➡️dal 18 maggio potranno riaprire i negozi, i servizi di cura alla persona, bar e ristoranti, stabilimenti balneari, gli uffici pubblici e i musei; ci si potrà muovere liberamente all’interno della propria regione e si potranno incontrare anche gli amici;

➡️dal 25 maggio potranno riaprire le palestre, le piscine e i centri sportivi;

➡️dal 15 giugno potranno riaprire cinema e teatri, e cominceranno una serie di offerte ricreative per i bambini.

 

  • Spostamenti in altre regioni e Paesi esteri

➡️fino al 2 giugno ci si potrà muovere da una regione all’altra solo per motivi di lavoro, salute o assoluta urgenza;

➡️dal 3 giugno sarà possibile muoversi da e per l’estero; continuano ovviamente a valere le misure restrittive internazionali e comunitarie, e, quindi, anche quelle che limitano gli ingressi in Paesi esteri dall’Italia;

➡️sempre dal 3 giugno si potrà entrare in Italia e, quindi, anche in Toscana da Paesi dell’Unione Europea senza l’obbligo di 14 giorni di quarantena;

➡️è consentito il rientro presso il proprio domicilio, abitazione, residenza in Toscana solo per coloro che hanno sul territorio regionale il proprio medico di medicina generale o il pediatra di famiglia; non è, pertanto, consentito il rientro in Toscana verso le seconde case utilizzate per vacanze.

 

  • Attività sportive

➡️fino al 24 maggio è consentito lo svolgimento delle attività sportive in forma individuale, compresi il tennis e il golf, anche in impianti pubblici o privati e all’interno di strutture e circoli sportivi, se svolte in spazi all’aperto, che consentano nello svolgimento dell’attività il rispetto del distanziamento interpersonale di almeno 2 metri. Resta sospesa fino al 24 maggio, ogni altra attività collegata all’utilizzo delle strutture, compreso l’utilizzo di spogliatoi, palestre, piscine, luoghi di socializzazione.

 

  • Funzioni religiose

➡️da lunedì 18 maggio possono riprendere le funzioni religiose, seguendo i regolamenti appositi approvati dal Governo nei giorni scorsi.

 

  • Obblighi

➡️continua a valere l’obbligo di isolamento domiciliare o in albergo sanitario per le persone risultate positive al Coronavirus o per i loro contatti stretti, se deciso dalle autorità sanitarie;

➡️continuano a essere vietati gli assembramenti di persone in spazi chiusi e aperti, sia pubblici che privati aperti al pubblico; viene pertanto confermata la distanza interpersonale minima di almeno un metro, salvo che per lo svolgimento delle attività sportive, raccomandando tuttavia per una migliore tutela della salute propria e della collettività, in presenza di più persone, di adottare un distanziamento interpersonale di almeno 1,80 m;

➡️uso della mascherina obbligatorio in spazi chiusi, pubblici e privati aperti al pubblico, oltre che nei mezzi di trasporto pubblico locale, nei servizi non di linea taxi e noleggio con conducente; e nel caso non sia possibile mantenere il distanziamento interpersonale. L’uso delle mascherine non è obbligatorio per i bambini al di sotto dei sei anni, per i soggetti con forme di disabilità non compatibili con l’uso continuativo della mascherina e per le persone conviventi;

➡️i sindaci possono chiudere aree in cui non è possibile garantire il distanziamento sociale.

 

***RIPRISTINO DIVIETI DI SOSTA E DISCO ORARIO DAL 18 MAGGIO***

Da lunedì 18 Maggio, a Barberino decadranno le disposizioni che prevedevano la sospensione dei divieti di sosta per esigenze di pulizia stradale in tutto il territorio comunale e la sospensione della regolamentazione a disco orario per tutto il territorio comunale.

Torneranno dunque attivi sia i divieti in occasione della pulizia strade, che il disco orario (ove necessario).

 

***RIPRESA MERCATI SETTIMANALI A BARBERINO DAL 21 MAGGIO 2020***

Da giovedì 21 Maggio, riprenderanno nella loro regolarità i mercati settimanali del Comune di Barberino.

Con attenzione al rispetto delle norme contenute dell'ultimo DPCM, nelle ordinanze regionali e nell'ultima ordinanza emessa in data odierna, saranno dunque riammessi ai mercati tutti i generi, alimentari e non.

Si invitano i cittadini e gli operatori ad attenersi scrupolosamente alle regole di comportamento stabilite in base alle linee tracciate dal Governo e dalla Regione Toscana, riassunte nell'infografica che trovate in allegato a questa pagina.

 

***COVID – 19 – COSA CAMBIA DA LUNEDì 4 MAGGIO A BARBERINO***

Seguono le indicazioni in merito a quello che cambierà nello specifico nel nostro Comune a partire da Lunedì 4 Maggio.

➡️Parchi e giardini pubblici

Rimangono chiusi al pubblico i seguenti parchi e giardini:
-Giardini di Badia Viale della libertà; Area gioco Palla Via Boccaccio (dietro asilo); Area sportiva attrezzata (vicino scuole medie) Via Mons.Agresti; Giardini di Via II Giugno Fraz. Cavallina; Area gioco palla Fraz. Cavallina; Giardini Via delle Voltate Fraz. Montecarelli; Giardini Via 1^ Maggio Fraz. Galliano.

-TUTTI GLI ALTRI giardini pubblici e parchi saranno APERTI, compreso il Parco di Bilancino.

-Nei parchi e giardini aperti resteranno NON utilizzabili e interdette al pubblico le aree gioco per bambini. Si ricorda che l’accesso a parchi e giardini è condizionato a patto che non vi sia alcuna forma di assembramento e nel rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro;

➡️Riapertura dei cimiteri
Riapriranno i Cimiteri comunali negli orari consueti. All’interno delle strutture sarà vietata qualsiasi forma di assembramento e sarà obbligatorio il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro;

 

***COMUNICATO DI ALIA Spa – Novità sui servizi sospesi a causa dell’emergenza sanitaria***

Alia ci comunica che con l’avvìo della “Fase 2” saranno ripristinati i seguenti servizi:

➡️Ritiro ingombranti a domicilio
A partire da oggi, Giovedì 7 maggio sarà possibile per gli utenti effettuare le prenotazioni tramite il numero verde e dall’ 11 maggio Alia ripartirà con l’attività di ritiro domiciliare.

➡️Raccolta abiti usati.
Sono presenti le condizioni per riattivare anche la raccolta degli abiti usati dall’11 maggio.

Rimangono ancora sospesi, invece:

➡️Ecofurgoni
Rimangono sospesi fino a nuove misure sull’emergenza sanitaria rispetto a quelle
disposte dal DPCM del 26.04.2020.

➡️Infopoint e Consegna sacchetti
Il serivizio rimarrà sospeso fino a nuove misure sull’emergenza sanitaria.

 

***TARI PER ATTIVITA' ECONOMICHE-EMERGENZA COVID19*** 

DICHIARAZIONE AI FINI TARI PER LE  ATTIVITA’  ECONOMICHE CHIUSE PER EMERGENZA VIRUS
Il Comune di Barberino di Mugello invita i titolari di attività economiche, che sono stati costretti a chiudere o sospendere la loro attività a seguito dei decreti governativi emanati allo scopo di contrastare e contenere il diffondersi del virus Covid-19, a presentare apposita dichiarazione, utilizzando il modello allegato, ai fini del riconoscimento di eventuali riduzioni e/o agevolazioni della Tassa sui Rifiuti per il periodo di chiusura.

Il modello debitamente compilato, potrà essere presentato con una delle seguenti modalità

 

***AVVISO PER L’ASSEGNAZIONE DI BUONI SPESA A FAVORE DI PERSONE E/O FAMIGLIE IN CONDIZIONI DI DISAGIO ECONOMICO E SOCIALE PER SITUAZIONE EMERGENZIALE  (COVID-19)***

Scadenza presentazione domande:20 maggio alle ore 12,30.

CLICCA QUI per tutte le informazioni e per scaricare la documentazione necessaria.

 

 

 

 

 

.