"Maggio Metropolitano"

puccini

Il 4 novembre h.21.00 Coro del Maggio Fiorentino c/o il Teatro Comunale

Primo appuntamento a Barberino del Progetto "Maggio Metropolitano"
Sabato 14 ottobre alle ore 18
Sala di Palazzo Pretorio

"Puccini e l'operetta che si trasformò in opera. La rondine a 100 anni dalla prima rappresentazione"
Conferenza a cura di Marco Cosci
Ingresso libero

Negletta fino a pochi anni fa, La rondine di Giacomo Puccini (1917) si sta guadagnando un posto sempre più stabile nelle stagioni operistiche di tutto il mondo. Il progetto nasce su commissione di un celebre teatro d’operetta viennese, ma Puccini cambia idea fin da subito: vuole comporre un’opera vera e propria. La rondine diventa così una commedia lirica, che ci invita a (ri)scoprire sfumature differenti dell’inconfondibile vocazione pucciniana per il sentimentale mescolato al comico. L’incontro tra la cortigiana Magda e il giovane provinciale Ruggero offre l’occasione al Puccini maturo di riflettere sulla distanza tra sogno e realtà. La rondine ci parla quindi di relazioni umane, della difficoltà di amare e dell’aspirazione alla realizzazione individuale. E lo fa con ironia e leggerezza, sullo sfondo di una Parigi intrisa di sonorità danzanti e mondane.

Maggio Metropolitano è un progetto della Fondazione Teatro del Maggio Musicale Fiorentino in collaborazione con Fondazione Toscana Spettacolo onlus e Firenze dei Teatri. Progetto finanziato dalla Città Metropolitana di Firenze.
Da settembre 2017 ad aprile 2018 la Fondazione Teatro del Maggio Musicale Fiorentino ha creato un programma di più di cento appuntamenti che coinvolgono venti comuni distribuiti in cinque aree di riferimento: Chianti, Cintura Fiorentina, Empolese e Valdelsa, Mugello e Valdarno e Valdisieve.