Stemma del Comune di Barberino di Mugello
Stampa
Contenuto :

Ancora lavori pubblici a Barberino

Manutenzioni straordinarie al campo da tennis del capoluogo, dei Giardini di Via Puccini a Galliano e lavori di sistemazione urbanistica della ex lottizzazione Cafulli a Cavallina

 

Manutenzione Straordinaria campo da Tennis del capoluogo

Iniziano nel mese di febbraio i lavori di sistemazione della zona del campo da tennis del capoluogo in loc. Badia con la previsione del rifacimento del tappeto di gioco e la manutenzione della tribunetta.
Un intervento per complessivi 25.000 euro (Mutuo Cassa DD.PP.).
Lavori affidati alla ditta Mast di Flero (BS), progettati e diretti dal Geom. Mario Berni del Settore Lavori Pubblici del Comune.


Manutenzione Straordinaria dei Giardini di Via Puccini a Galliano.

Iniziano nel mese di Febbraio i lavori di manutenzione dell'area verde pubblico in Via Puccini a Galliano, che consistono nel rifacimento dei percorsi pedonali interni all'area. Il costo dell'intervento è di circa 35.000 euro (Mutuo Cassa DD.PP.). I lavori sono affidati alla ditta Mocali Giuseppe di Barberino di Mugello, progettati e diretti dal geom. Mario Berni del Settore Lavori Pubblici del Comune.


Lavori di sistemazione urbanistica della ex lottizzazione Cafulli a Cavallina

Sono iniziati nel mese di novembre i lavori di sistemazione urbanistica della ex Lottizzazione Cafulli, a Cavallina, per un importo complessivo di circa 400.000 euro (fondi Autostrade).
I lavori sono stati progettati dall'Ing. Andrea Miniati di Borgo San Lorenzo. Allo stesso progettista è affidata la Direzione Lavori con il coordinamento del Settore Lavori Pubblici del comune (responsabile geom. Ubaldo Baroni).
I lavori sono eseguiti dalla Società Cooperativa Campana Costruzioni di Napoli.
Consistono nel rifacimento parziale o ex novo dei marciapiedi; sistemazione della pubblica illuminazione; ampliamento dei giardini pubblici; sistemazione della zona del "torrino"; collegamento con la zona verde dell'eliporto e completamenti stradali in tutta l'area urbanizzata.
Questo intervento di sistemazione urbanistica è volto alla futura, possibile istituzione nell'area di una cosiddetta "zona di 30 Km orari " che favorisca sulla viabilità la moderazione del traffico, il maggior utilizzo della viabilità per i pedoni e per i parcheggi, con la riconsiderazione delle zone a verde ad oggi presenti e sottoutilizzate.

 
- Torna ad inizio pagina