Distributori carburanti

Distributori carburanti

Ufficio: Sviluppo Economico e Turismo
Responsabile: Gennari Morena
Indirizzo: V.le della Repubblica, 24
Tel: 055/8477271
Fax: 055/8477299
E-mail: commercio@comune.barberino-di-mugello.fi.it
Orario di apertura: lun.,merc., ven. 8,30-12,30 /mart. e giov. 15,00-18,00

Descrizione

L'istallazione e l’esercizio di nuovi impianti di distribuzione carburanti, ai sensi dell’art. 55 della LR 28/2005, sono soggetti ad autorizzazione rilasciata dal SUAP competente per territorio. Gli impianti devono avere peculiari caratteristiche inerenti le tipologie di carburanti erogati, le strutture, i parcheggi.

Modalità di richiesta

Le pratiche vanno inoltrate al SUAP ASSOCIATO istituito presso l' Unione dei Comuni del Mugello attraverso il sistema regionale STAR.
Il sistema STAR è accessibile dal sito dell'Unione: http://www.uc-mugello.fi.it/servizi/scheda-servizio/suap dal link che si trova sinistra della pagina, denominato Servizio online presentazione istanze (STAR)
Per accedere al servizio STAR occorre autenticarsi: gli strumenti di autenticazione sono la Carta Nazionale dei Servizi oppure Sistema Pubblico di Identità Digitale.

Per tutte le informazioni sull'inserimento delle pratiche, si consiglia di contattare il SUAP ai seguenti recapiti:
055-84527264/247/258
suap@uc-mugello.fi.it

 

Requisiti del richiedente

Possesso dei requisiti di onorabilità di cui all’art. 13 della LR 28/2005, ovvero dell’art. 71, commi da 1 a 5 del D. Lgs. 59/2010;

Documentazione da presentare

DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE, reperibile e compilabile on line dal sito del SUAP, all’istallazione ed esercizio di impianto di DISTRIBUZIONE CARBURANTI
ovvero:
SCIA per VARIAZIONI, reperibile e compilabile on line dal sito del SUAP , nei casi previsti dall’art. 57 della LR 28/2005.

Costi

Diritti di istruttoria SUAP di € 29,00 da versate sul c/c  15312507 intestato Unione Montana dei Comuni del Mugello Servizio Tesoreria.... Causale  Diritti Suap ---; l’attestazione di avvenuto pagamento deve essere allegata alla pratica.

Tempi

La SCIA, come noto, ha immediata efficacia.

Informazioni

Gli impianti di distribuzione carburanti, sia esistenti che nuovi, possono esercitare anche altre attività e servizi integrativi (non disgiungibili dall'attività principale):

  • vendita al dettaglio in forma di esercizio di vicinato;
  • somministrazione alimenti e bevande;
  • vendita della stampa quotidiana e periodica;
  • vendita tabacchi e lotterie;
  • servizi integrativi all'automobile e all'automobilista (officina, lavaggio auto, elettrauto, servizi informativi, area camper, ecc).

Normativa di riferimento

LR  n. 28 del 7.02.2005 e ss.mm.ii
Regolamento d’attuazione 15/R del 1.04.2009 e ss.mm.ii