Mensa scolastica

Mensa scolastica

Ufficio: Ufficio Istruzione e sociale
Referente: Bini Mariangela
Responsabile: Carpini Iuri
Indirizzo: V.le della Repubblica, 24
Tel: 055/8477202-203
Fax: 055/8477299
E-mail: scuola@comune.barberino-di-mugello.fi.it
Orario di apertura: Lun. Merc.Ven. 8,30-12,30 Mart. e Giov. 15,00-18,00

Descrizione

La refezione scolastica è un servizio a supporto dell'attività scolastica di competenza del Comune. A Barberino di Mugello viene erogato a tutti iragazzi iscritti in ogni scuola statale o non statale presente nel territorio,che hanno lezioni o svolgono attività pomeridiane.

Modalità di richiesta

L'iscrizione ai servizi scolastici, refezione compresa, deve essere fatta nel periodo annualmente stabilito dal Comune in apposita circolare annuale nella quale sono resi noti i termini e le modalità.
E' sufficiente che un genitore compili il relativo modulo di iscrizione.

La domanda è valida fino a rinuncia espressa della famiglia e non deve essere ripresentata ogni anno.

La rinuncia al servizio può essere fatta in ogni momento compilando  l'apposito modulo

Requisiti del richiedente

Iscrizione del bambino/a ad una scuola del territorio comunale.

Documentazione da presentare

Modulo di iscrizione al servizio refezione debitamente compilato e domanda di agevolazione tariffaria qualora la famiglia dell'alunno abbia un ISEE  per prestazioni agevolate rivolte a minorenni inferiore o uguale a € 27.000,00.

Costi

COSTI PER L'UTENTE:

TARIFFE E MODALITA' DI PAGAMENTO

Le tariffe stabilite dalla Giunta Comunale, sono articolate in funzione dell'ISEE familiare secondo la tabella allegata.

Coloro che non dichiarano il proprio ISEE saranno automaticamente collocati nella fascia massima ( € 4,00 a pasto).
Nel caso l'ISEE familiare sia inferiore od uguale ad € 27.000, per poter beneficiare della riduzione tariffaria, occorre compilare e consegnare in Comune la domanda di agevolazione tariffaria.

L'unica modalità di pagamento ammessa è l'acquisto dei pasti in anticipo, come con le ricariche del telefono. Ad ogni famiglia con figli iscritti a mensa verrà attribuito un codice identificativo per provvedere ai pagamenti; il genitore dovrà pertanto presentarsi personalmente presso gli esercizi convenzionati , fornendo il proprio codice identificativo (che è lo stesso anche se ci sono più figli a mensa).
 

 

I COSTI PER IL COMUNE:
la spesa per la fornitura pasti per l'anno anno 2014 è stata di € 638.000, circa. Ogni singolo pasto è costato mediamente al Comune € 5,55 oltre IVA

Modalità di fruizione

Il menù è elaborato dalla dietista del Comune in collaborazione con la Ditta fornitrice e scaturisce dal gradimento dell' utenza appositamente rilevato e dalle indicazioni contenute nelle Linee di Indirizzo della Regione Toscana e Nazionale per la Ristorazione Scolastica del Ministero della Salute.

In caso di necessità mediche o per motivi religiosi il Servizio di refezione garantisce delle diete personalizzate. In caso di patologia e'sufficiente consegnare all'Ufficio Scuola del Comune un certificato medico valido, dove sia prescritta la dieta da seguire (o gli alimenti da evitare). La dieta speciale sarà somministrata al bambino/a non prima di 3/4 giorni lavorativi dalla ricezione del certificato da parte dell'Ufficio scuola del Comune, che informerà per telefono la famiglia interessata circa il giorno di inizio effettivo della dieta.

Informazioni

I pasti per tutte le scuole vengono preparati in asporto presso il centro cottura della Ditta Ristorart Toscanas.r.l. di Agliana (PT) individuata tramite una gara di appalto , così come prevedono le vigenti disposizioni di legge. Alla medesima Ditta è inoltre affidata la somministrazione dei pasti e la gestione di tutti i locali refettorio.

Si riportano di seguito, i "numeri" più significativi relativi al servizio che possono dare un' idea della dimensione economica ed organizzativa dello stesso:

I PASTI FORNITI
complessivamente nell' anno solare 2014 sono stati forniti circa 110.000 pasti, con una media giornaliera di circa 550

I COSTI PER IL COMUNE
la spesa per la fornitura pasti per l'anno anno 2014 è stata di € 638.000, circa. Ogni singolo pasto è costato mediamente al Comune € 5,55 oltre IVA

LE ENTRATE DAGLI UTENTI
l'entrata per l'anno 2014 da contribuzione utenti è stata di € 352.000 conseguentemente il Comune contribuisce per i pasti per oltre la metà della spesa complessiva.


Su iniziativa del comune di Barberino di Mugello è istituita una Commissione mensa scolastica, quale organo di rappresentanza degli utenti del servizio di refezione scolastica. Ha come scopo quello di collaborare all'attuazione degli obiettivi e delle scelte del servizio mensa e di attuare specifiche azioni di educazione e di informazione alimentare. la commissione è composta da genitori e da personale docente. Il Regolamento per il funzionamento della commissione mensa è consultabile in allegato a questa pagina.

Tra il Comune e l'Istituto Comprensivo di Barberino di Mugello è stato sottoscritto un protocollo per la gestione della pausa mensa, scaricabile in allegato.

Avvertenze

E' possibile richiedere le credenziali di accesso al programma informatizzato della mensa per visualizzare i propri pagamenti e le presenze a mensa dei propri figli già al momento dell'iscrizione al servizio o successivamente all'uffcio scuola.