BANDO PUBBLICO PER L’ACCESSO AI CONTRIBUTI PER LA MANUTENZIONE DELLE STRADE VICINALI ANNO 2023

Pubblicato
Data di scadenza

Tutte le info per presentare domanda

Gli interventi ammessi a contributo sono:

INTERVENTI MANUTENZIONE STRAORDINARIA

a) Ripristino viabilità in seguito ad eventi calamitosi;
b)Ripristino/costruzione ponti e/o manufatti che permettano la percorribilità in sicurezza del tracciato della vicinale ad uso pubblico;
c) Pavimentazioni stradali di tipo semirigido e/o trattamenti con semipenetrazione di strade bianche;
d)Modifiche di tracciato o di livelletta che migliorino le caratteristiche planoaltimetriche;
e) Ripristino muri a valle delle strade;


INTERVENTI MANUTENZIONE ORDINARIA

f) Ricarico di ghiaia e materiale stabilizzato;
g)Riprese di pavimentazioni stradali precedentemente realizzate, asfaltature e trattamenti con semipenetrazione di strade bianche e modifiche di tracciato o di livellette che migliorino le caratteristiche plano altimetriche;
h)Ripristino ed esecuzione di fossette stradali e chiaviche;
i) Ripristino e consolidamento massicciata stradale.

 

L’Amministrazione comunale potrà erogare un contributo variabile fra il 20% ed il 50% dell’importo netto (escluso IVA) dei lavori preventivati, così come disposto dall’articolo 3 del D.L.Lgt n. 1446 del 02 Settembre 1918 e sm.

Si stabilisce un limite massimo del contributo in Euro 2.500,00, per ogni domanda, salvo ulteriori fondi non assegnati. Il contributo del Comune, una volta concesso, non potrà in alcun caso subire maggiorazioni per eventuali maggiori spese che si verificassero durante i lavori rispetto alle previsioni iniziali, qualunque ne possa essere la causa ed il motivo. Qualora venissero realizzati lavori di importo inferiore a quelli previsti e ammessi a contributo la percentuale di contributo sarà calcolata sui lavori effettivamente realizzati.

In alto a destra è possibile scaricare il testo integrale del Bando e i moduli utili per presentare domanda.

Per procedere oltre devi inserire le tue credenziali cliccando sul pulsante "login".
E' necessario essere in possesso di uno dei seguenti sistemi di identificazione:

SPID – sistema pubblico di identità digitale;
CNS – carta nazionale dei servizi (si tratta della tessera sanitaria attivata);
CIE – carta di identità elettronica;
 


Sign in with OpenAm