Elezioni del 20 e 21 settembre 2020

elezioni

Informazioni utili.


Referendum costituzionale: Modello opzione elettori temporaneamente all'estero
In base alla normativa vigente, l'opzione di voto per corrispondenza degli elettori che si trovano temporaneamente all'estero (ad esempio, per motivi di lavoro, studio e cure mediche, chi risulta all'estero nel territorio di altra sede consolare o chi svolge il Servizio civile all'estero) deve pervenire direttamente al comune d'iscrizione nelle liste elettorali entro il trentaduesimo giorno antecedente la data di votazione e, quindi, entro il 19 agosto prossimo, in tempo utile per l'immediata comunicazione al Ministero dell'Interno.
L'opzione dovrà pervenire al comune per posta ordinaria a:

In allegato è possibile scaricare il modello di opzione.

 

 

 

 

 

 

  • Per il referendum costituzionale del 20 e 21 settembre gli elettori italiani residenti all’estero votano per corrispondenza salvo che esercitino il diritto di opzione di votare in Italia. Ai sensi degli artt. 1. comma 3 e 4 l. 459/2001 nonché dell'art. 4 DPR. 104/2003 il diritti di optare per il voto in italia dovrà pervenire entro il prossimo 28 luglio presso l'Ufficio consolare competente, prefeferibilmente utilizzando il modello allegato "Modulo di opzione"