Servizi Demografici: filo diretto su WhatsApp

Servizi Demografici: filo diretto su WhatsApp

Ufficio: Servizi Demografici
Referente: Munastra Nadia
Responsabile: Galeotti Giulia
Tel: +39 3487718394
Orario di apertura: risposte garantite dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13

Descrizione

Sportello virtuale per anagrafe, stato civile, elettorale tramite la chat di WhatsApp.

Tempi

I quesiti possono essere inviati in qualsiasi giorno e orario, le risposte saranno inviate dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 13,  oppure anche in altri orari in caso di maggiore disponibilità degli addetti.

Modalità di fruizione

Gli utenti potranno comunicare gratuitamente e direttamente con gli addetti dei Servizi Demografici al numero 3487718394 chiedendo informazioni attraverso la chat di  WhatsApp.
L'iniziativa rientra in una serie di novità dell'Ufficio Servizi Demografici, pensate per migliorare il servizio offerto ai cittadini utilizzando le nuove tecnologie.

Si potranno fare domande sulle pratiche di anagrafe, stato civile, elettorale, prenotare eventuali appuntamenti, concordare modalità di invio documentazione. La chat avrà l'obiettivo di rispondere in modo pratico e veloce alle domande degli utenti, senza doversi recare personalmente presso l'ufficio.

Come utilizzare il servizio
1. disporre di uno smartphone con l’applicazione WhatsApp installata;
2. memorizzare in rubrica il numero 3487718394;
3. inviare via WhatsApp un messaggio allo stesso numero, con scritto "iscrizione": il titolare dell'utenza autorizza in tal modo il Comune di Barberino di Mugello a comunicare tramite la chat e a ricevere eventuali news e aggiornamenti.

Gli operatori risponderanno con un messaggio di benvenuto con l'invito a leggere la policy del servizio e l'informativa privacy, che si intenderà così accettata.

Per essere cancellati, basterà inviare un messaggio con scritto "cancellazione".

Informazioni

Social media policy


Disclaimer: condizioni d'uso
I messaggi verranno cancellati e, se necessario, segnalati al gestore del servizio in caso di: 

  • utilizzo di un linguaggio offensivo, inappropriato, volgare o irrispettoso;
  • diffusione non autorizzata di dati personali di terzi;
  • diffamazione o minaccia, attacchi personali di qualsiasi tipo agli addetti o offese rivolti al Comune o a qualunque gruppo etnico, politico o religioso o a minoranze;
  • spam o inserimento link a siti esterni fuori tema, promozione di prodotti, servizi o organizzazioni politiche;
  • violazioni del diritto d’autore e utilizzo non autorizzato di marchi registrati;
  • promozioni di raccolta fondi. 

Il Comune si riserva il diritto di rimuovere qualsiasi contenuto che venga ritenuto in violazione di questa social media policy o di qualsiasi legge applicabile.
In presenza di tali messaggi l'utente responsabile sarà bloccato e, nei casi più gravi, i contenuti lesivi e i loro autori saranno segnalati alle competenti autorità giudiziarie.

Il numero è attivo per il servizio chat nei giorni e negli orari indicati, non saranno prese in considerazione richieste telefoniche.


Informativa sul trattamento dei dati ai sensi degli articoli 13 e 14 del Regolamento UE 679/2016

Titolare del trattamento dei dati - Il titolare del trattamento dei dati è il Comune di Barberino di Mugello, con sede in Barberino di Mugello viale della Repubblica 24, al quale ci si potrà rivolgere per esercitare i diritti degli interessati, indirizzo email anagrafe@comune.barberino-di-mugello.fi.it.

Responsabile della protezione dei dati - Il Responsabile per la protezione dei dati personali del Settore Servizi Amministrativi del Comune di Barberino di Mugello è stato individuato con Decreto del Sindaco n. 25 del 31.07.2019 nella dott.ssa Galeotti Giulia,  email amministrativi@comune.barberino-di-mugello.fi.it

Finalità del trattamento e base giuridica - I dati personali forniti nelle comunicazioni tramite WhatsApp sono trattati unicamente per finalità strettamente connesse allo svolgimento delle pratiche dell’Ufficio Servizi Demografici del Comune di Barberino di Mugello, con riferimento alle azioni di informazione, assistenza, prenotazione  ai sensi dell’art. 6 par. 1, lettera e) del Regolamento UE 679/2016 e dell’art. 2-ter del D.lgs 196/2003.
Ai sensi dell’art. 13 par. 3 e dell’art. 14, par. 4 del Regolamento UE 679/2016, qualora il titolare del trattamento intenda trattare ulteriormente i dati personali per una finalità diversa da quella per cui essi sono stati raccolti, prima di tale ulteriore trattamento fornisce all'interessato informazioni in merito a tale diversa finalità e ogni ulteriore informazione pertinente.

Obbligo di conferimento dei dati - Il conferimento dei dati personali è facoltativo. L'invio facoltativo, esplicito e volontario di posta elettronica agli indirizzi email dei Servizi Demografici del Comune di Barberino di Mugello comporta la successiva acquisizione dell'indirizzo del mittente, necessario per l'invio di documentazione relativa alla richiesta, nonché degli eventuali altri dati personali inseriti nel messaggio.  

Destinatari del trattamento - I dati saranno comunicati soltanto agli addetti dei Servizi Demografici per lo svolgimento dei procedimenti richiesti dall’utente.

Periodo di conservazione dei dati personali - Al fine di garantire un trattamento corretto e trasparente i dati sono conservati per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati conformemente a quanto previsto dagli obblighi di legge.

Diritti degli interessati - L’interessato ha diritto di chiedere al titolare del trattamento dei dati:
- l’accesso ai propri dati personali disciplinato dall’art. 15 del Regolamento UE 679/2016;
- la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento previsti rispettivamente dagli articoli 16, 17 e 18 del Regolamento UE 679/2016;
- la portabilità dei dati (diritto applicabile ai soli dati in formato elettronico) disciplinato dall’art. 20 del Regolamento UE 679/2016;
- l’opposizione al trattamento dei propri dati personali di cui all’art. 21 del Regolamento UE 679/2016.

Diritto di reclamo - Gli interessati nel caso in cui ritengano che il trattamento dei dati personali a loro riferiti sia compiuto in violazione di quanto previsto dal Regolamento UE 679/2016 hanno il diritto di proporre reclamo al Garante, come previsto dall'art. 77 del Regolamento UE 679/2016 stesso, o di adire le opportune sedi giudiziarie ai sensi dell’art. 79 del Regolamento UE 679/2016.

Processo decisionale automatizzato - I dati forniti dagli utenti nelle comunicazioni tramite WhatsApp non saranno sottoposti a processi decisionali automatizzati.

 

Ultima revisione dei contenuti: 29/05/2020